“Famoso”: Il nuovo album di SFERA EBBASTA

Dopo una campagna promozionale di proporzioni “Colossal,
con un docufilm esclusivo Amazon Prime,
una collaborazione speciale con la catena di fast food KFC,
una piazza intitolata a Gionata Boschetti,
finalmente l’uscita di “Famoso”,
il nuovo album di Sfera Ebbasta.

“Famoso – Sfera Ebbasta”

Sedici milioni di streaming nel giorno di uscita.
Rilasciato il 20 novembre, per Island Records,
è il disco italiano più ascoltato di sempre su Spotify nel giorno di uscita:
oltre 16 milioni gli stream complessivi
e l’album ha conquistato con i suoi 13 brani le prime 13 posizioni della Top 50 Italia e tra le prime e nella global top 200.
Sin dal primo ascolto, un elemento in particolare sovrasta e domina la struttura dell’album:
un mix di generi e stili, in cui la parte sonora letteralmente eclissa la parte testuale, quasi ormai ininfluente nell’approccio all’ascolto di questo album.
I testi sono al puro servizio del ritmo, non graffiano,
non dicono nulla di nuovo e di significativo, tranne qualche frase a effetto.
Inutile cercare profondità a tutti i costi in questo genere di musica,
la parte fondamentale per questo genere e i suoi sostenitori è l’immaginario che crea.
Infatti Sfera non ha mai nascosto il suo obiettivo di diventare un artista di fama internazionale
ed il modo migliore per farlo è dando alla musica un carattere totalmente internazionale.

È un album completo, c’è musica per quasi tutti i gusti.
Ha sicuramente una importante impronta Trap, in stile americano,
mischiando le sonorità pop con le batterie tipiche della Trap,
grazie anche alla partecipazione di colossi “Made in USA”,
come Future, Offset e il giovane Lil Mosey.
È anche Reggaeton con J Balvin, uno dei maggiori esponenti del reggaeton al mondo e non poteva che venire fuori una hit.
Rap: perché nell’ultima traccia dell’album, “$€ Freestyle”,
Sfera rappa davvero, sicuramente non è il migliore a livello tecnico,
ma comunque cerca di dare una sua appartenenza al genere;
ci sono anche i due sovrani del Rap italiano Marracash & Guè Pequeno,
che danno sempre un ottimo contributo di tecnica e livello altissimo,
mantenendo il loro “Status“.
Famoso” è anche un album Dance,
perché Steve Aoki ha regalato a Sfera Ebbasta una base
sulla quale è impossibile tenere i piedi fermi.
E infine è molto Pop,
è un album di 13 tracce, e se non sono 13 hit da classifica, ci va poco lontano.

Time Square – New York

Il lavoro di produzione di questo album è il meglio in circolazione,
ogni base suona alla perfezione.
Le linee melodiche delle voci di ogni canzone si legano perfettamente ai beat, entrando in testa con allegria, ed il brano “Hollywood“, prodotto da Diplo, è fantastico. Ricorda molto l’immaginario da scuola superiore americana dei primi anni 2000.
Ma nonostante i nomi altisonanti presenti nella tracklist,
Sfera Ebbasta rimane assolutamente il protagonista dell’album.

https://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2020/11/21/sfera-ebbasta-famoso-album-italiano-piu-ascoltato-di-sempre_fecf462f-393c-41f0-a411-fc1c8c591e55.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...